NISO Open Discovery Initiative

La National Information Standards Organization (NISO) ha costituito a fine 2011 la Open Discovery Iniziative (ODI), con l’obiettivo di sviluppare un set di buone pratiche e raccomandazioni relative a “index-based discovery services for libraries”, quelli che ormai definiamo, con una sintesi e un’approssimazione forse eccessive, discovery tools.

Questo autunno, la ODI inviato un sondaggio a bibliotecari, fornitori di contenuti e fornitori di discovery tool per saperne di più sullo stato attuale di soddisfazione con questi nuovi strumenti di ricerca e di misurare il valore di disposizioni intersettoriali.
L’indagine ha affrontato tematiche collegate agli attuali livelli di delivery dei metadati, all’indicizzazione, alle opportunità in questi scambi di dati, e potenziali benefici di maggiori sviluppi e distribuzione dei dati di utilizzo di tali servizi.

Uso di discovery servicesSono stati registrati 871 sondaggi completati: 782 da persone identificatesi come bibliotecari, 74 come editori e 15 identificati come fornitori di servizi di ricerca.

I dati non sono particolarmente sorprendenti, a cominciare dalla conferma della tendenza a un incremento costante dell’uso di questi strumenti, che secondo un’indagine del Library Journal di fine 2011 ammontavano a oltre quattromila installazioni.

Riesci a contribuire a un servizio di discovery con i tuoi contenuti?Qualche interesse in più probabilmente lo presentano quei dati che dimostrano di una difficoltà, per molti editori, a fornire contenuti per l’indicizzazione in questi strumenti. Il 52% dei publisher che hanno risposto al questionario hanno affermato, infatti, di non riuscire affatto (8%) o di riuscire solo parzialmente (44%) a rendere disponibili i loro contenuti ai gestori di piattaforme di discovery, per barriere diverse (tecnologie, risorse umane insufficienti, problemi sulla proprietà intellettuale).

Coloro che fossero interessati a rimanere informati sulle iniziative di ODI possono iscriversi alla mailing list: http://www.niso.org/lists/opendiscovery.

Andrea Marchitelli
NISO Open Discovery Iniziative (ODI)
31star1star1stargraygray

1 Comment

I commenti sono chiusi